Lamiere Inox.

 

UNA VASTA GAMMA PER TUTTE LE VARIANTI.

 

LAMINATE A FREDDO.

LAMIERE 2B

Finitura Standard

LAMIERE BA

Finitura lucida industriale

Le lamiere in acciaio inossidabile (lamiere inox) sono ricavate mediante la spianatura dei coil o nastri in acciaio inox a freddo, sbobinando il nastro già opportunamente rifilato e passando attraverso bancate di rulli raddrizzatori possono subire delle lavorazione superficiali o protezione con pvc e poi tranciate alla lunghezza desiderata per essere impilate in apposti bancali.
Le lamiere inox a freddo (ricavate da nastri inox a freddo) sono generalmente prodotte per la gamma di spessori più fini, si trovano da spessori di 0,4 mm fino a 8 mm.

La finitura più comune e venduta è chiamata 2b mentre la versione proveniente da nastri lucidati chimicamente viene chiama BA.

Tutte le lamiere possono essere prodotte in acciaio inox AISI 304, AISI 316 e AISI 430.

Lavorazioni superficiali

LAMINATE A CALDO.

Le lamiere in acciaio inossidabile (lamiere inox) sono ricavate mediante la spianatura dei coil o nastri in acciaio inox a caldo, sbobinando il nastro già opportunamente rifilato e passando attraverso bancate di rulli raddrizzatori  sono poi tranciate alla lunghezza desiderata per essere impilate in apposti bancali.
Le lamiere inox a caldo (ricavate da nastri inox a caldo) sono generalmente prodotte per la gamma di spessori più grossi, si trovano da spessori di 3 mm fino a 15 mm.

La finitura più comune e venduta è chiamata F1

Tutte le lamiere possono essere prodotte in acciaio inox AISI 304, AISI 316 e AISI 430.

Lavorazioni superficiali

LAVORAZIONI.

Le lavorazioni superficiali delle lamiere inox sono realizzate mediante apposite macchine e conferiscono una finitura dedicata estetica per i più svariati utilizzi.
Generalmente a seguito della lavorazione superficiale le lamiere vengono protette mediante un sottile film di PVC che può variare secondo le esigenze del cliente e della lavorazione successiva che subiranno (ad es. il PVC Laser Fibra per utilizzo su macchine di taglio laser di ultima generazione).
Le lavorazioni vengono eseguite generalmente su lamiere a freddo per l’ottima base di partenza che le contraddistingue.

Eseguita mediante apposite tele di fibra di vetro conferiscono quell’aspetto di micro striscio che può essere personalizzato mediante la scelta della grana (diametro delle sfere di vetro delle tele impiegate). Lo standard è grana 240. A seguito della lavorazione generalmente si protegge la superficie con una pellicola adesiva in PVC. (Personalizzabile su richiesta del cliente). La qualità della lamiera di partenza è fondamentale per il risultato finale.

Eseguita mediante appositi tamburi rotanti composti di materiale abrasivo conferiscono quell’aspetto di spazzolata leggera tipico dello scotch-brite. A seguito della lavorazione generalmente si protegge la superficie con una pellicola adesiva in PVC. (Personalizzabile su richiesta del cliente). La qualità della lamiera di partenza è fondamentale per il risultato finale.

Eseguita mediante spazzole in tela e spruzzatura di pasta lucidante viene conferito un aspetto lucido e brillante (a specchio). A seguito della lavorazione generalmente si protegge la superficie con una pellicola adesiva in PVC. (Personalizzabile su richiesta del cliente). La qualità della lamiera di partenza è fondamentale per il risultato finale.

Contattaci